effetti collaterali a lungo termine ipotermia

effetti collaterali a lungo termine ipotermia

Gni anno persone muoiono di ipotermia o in incidenti ipotermia legate. L’ipotermia prende più comunemente tenere quando le persone non sono preparati per questo. Sono spesso mal equipaggiate o vestiti con abiti inadeguati. Non capiscono i fattori che contribuiscono; non riconoscono i segni ed i sintomi in se stessi o le loro compagne e non sanno come porre rimedio alla situazione prima che diventi troppo tardi. Anche all’aperto esperti uomini e donne hanno ceduto alla ipotermia. ipotermia Dato è uno dei più grandi pericoli in mezzo alla natura, è essenziale che tutti facciamo uno sforzo per capire che cosa fa sì e come evitarlo.

Che cosa è ipotermia?

Quando sei sveglio, il tuo corpo ha bisogno di mantenere una temperatura interna di circa 37 ° C (98,6 ° F). Questo è a volte indicato come ‘normotermia’, vale a dire la temperatura normale.

Utilizzato come prefisso, ‘ipo’ significa ‘sotto’ o ‘al di sotto normale’. Così mezzi ipotermia di sotto della temperatura normale.

Medicalmente, l’ipotermia è definita come una temperatura corporea inferiore a 35 ° C (95 ° F). Questo rappresenta un 2 ° C (3,6 ° F) caduta da normale temperatura corporea. Questo permette di normali fluttuazioni di temperatura che si verificano in un periodo di 24 ore, comprese le variazioni di temperatura nel vostro corpo durante il sonno.

In realtà, però, se qualcuno è sveglio, normalmente in forma e in buona salute e ha una temperatura corporea di 35 ° C (95 ° F) in un remoto all’aperto impostazione, che sono suscettibili di essere in difficoltà già. Se hanno ancora l’energia che può ben essere brividi violentemente. In mezzo alla natura, è necessario fare qualcosa per una temperatura corporea di cadere prima di arrivare a questa fase. Abbiamo bisogno di guardare per segni e sintomi di ipotermia nei nostri compagni. Imparare a riconoscere i segni ed i sintomi – e riconoscerli presto – è molto importante.

Come funziona ipotermia si verificano?

“Come si ottiene l’ipotermia?” È una domanda che ho sentito parecchie volte. Non è una malattia e non è la cattura! Ma se sei già poco bene, questo può contribuire alla vostra sensibilità. Altro su questo e altri fattori di rischio sottostanti.

Quando la temperatura ambiente è inferiore a 28 ° C (82 ° F), a meno che il vostro corpo è protetto, si perde calore verso l’ambiente intorno a voi. Ciò significa che l’ipotermia può verificarsi in deserti o giungle, non solo in ambienti artici o sulle montagne. In realtà l’ipotermia può verificarsi a praticamente qualsiasi latitudine.

La manutenzione del vostro normale temperatura corporea, o normotermia, dipende dalla vostra capacità di generare calore sufficiente per bilanciare il calore perso per l’ambiente circostante.

L’ipotermia si verifica quando la perdita di calore del corpo supera il suo generazione di calore, causando il contenuto di calore del tuo corpo a goccia. Come il contenuto di calore del tuo corpo scende, la temperatura corporea inizia a cadere. Man mano che le gocce temperatura corporea, i sistemi del vostro corpo iniziano a chiudere con gli organi vitali finalmente smettere di funzionare. Se questo processo non viene interrotto, porterà alla morte.

Possiamo vedere da quanto precede che, in termini generali, l’ipotermia può avvenire attraverso aumento della perdita di calore o diminuzione della generazione di calore.

Ambientazione esterna, ipotermia avviene però esposizione o immersione.

Ipotermia Esposizione

Meteo portando freddo, umido, condizioni di vento pone la più grande minaccia.

La maggior parte dei casi di ipotermia esposizione si verificano quando la temperatura ambiente è compresa tra 6 ° C (42,8 ° F) e -6 o C (21,2 ° F). È in questo intervallo si hanno più probabilità di incontrare vento, umidità e freddo tutti allo stesso tempo. Molti incidenti che coinvolgono vittime ipotermia si sono verificati in temperature vicine al gelo, con forte vento-forza venti e bagnatura dei vestiti, in particolare a causa di abbigliamento impermeabile inadeguata. A temperature più elevate, il freddo è, ovviamente, non è tanto di un problema. Anche così, a temperature fino a 10 ° C (50 ° F), se il vento e bagnanti sono stati presenti, ipotermia Ciò ha causato nei casi in cui gli abiti indossati era inadeguata. Abbigliamento essere bagnato-through è un fattore comune tra molti casi di ipotermia in zone selvagge e remote. Con una temperatura dell’aria di 5 ° C (41 ° F) e vestiti bagnati, la vostra perdita di calore può essere il doppio del tasso che sarebbe stato se fossero asciutti.

Così, quanto tempo ci vuole per ottenere l’ipotermia? Molti incidenti che coinvolgono l’ipotermia si sono verificati su percorsi escursionistici che sarebbero considerati semplice durante la bella stagione. In questi casi, segni e sintomi di ipotermia in genere hanno iniziato entro 6 ore di di partire per il viaggio, spesso entro 1-2 ore del peggioramento meteo (cioè diventare freddo, umido e ventoso). Il tempo tra i primi segni di ipotermia e crollo fisico è stato registrato un minimo di 1-2 ore e la morte è venuto più rapidamente entro 2-6 ore.

ipotermia L’esposizione è un processo insidioso. Si insinua su di voi. Se siete la vittima si può ben essere l’ultimo ad accorgersene. Qualunque sia il livello della vostra esperienza, non si dovrebbe mai sottovalutare il rischio.

I fattori che aumentano il rischio di ipotermia

I fattori che aumentano il rischio di ipotermia esposizione comprendono:

insufficientecapi di abbigliamento è stato implicato in molti casi di ipotermia. Essendo bagnato attraverso aumenta significativamente la perdita di calore. Aggiungi a questo insufficiente o una completa mancanza di abbigliamento antivento in una giornata ventosa e si può prevedere rapidamente uno scenario di disastro.

Sforzo portando a esaurimento fisico normalmente è un fattore nei casi più gravi di ipotermia come alla fine porta ad una diminuzione della generazione di calore tramite mancanza di energia e / o mancanza di attività.

Il livello delle vostre riserve di energia è fondamentale per difendersi da ipotermia. In condizioni moderatamente fredde dove il vostro corpo è soggetto a raffreddamento per un lungo periodo, mentre le riserve di energia rimangono intatti, il vostro corpo in grado di lavorare ad una velocità che genera calore sufficiente a compensare la perdita di calore. Una volta che le riserve di energia sono esaurite (quello che gli atleti avrebbero chiamato “colpire il muro”), non è possibile mantenere il tasso di lavoro e di fornitura di calore cade. Così, una volta che le riserve di energia sono esaurite la temperatura interna comincia a cadere e si soccombere alla ipotermia. Anche se si sono poi rimosso dal freddo, il corpo trova molto difficile per generare il calore necessario ri-caldo spontaneamente perché le riserve di energia sono esaurite. Infatti è possibile continuare a raffreddare. Queste circostanze sono a volte indicato come ‘ipotermia sub-acuta’ o ‘esaurimento ipotermia’.

Sub-acuta o esaurimento ipotermia più comunemente si verifica tra i hill-escursionisti e scalatori di essere esposti a moderata freddo combinata con condizioni ventose e umide. Questo tipo di tempo è comune tra le colline inglesi. I concorrenti in attività di resistenza ed eventi come la maratona di montagna sono a rischio tutto l’anno, non solo in inverno.

C’è un apparente paradosso che è fondamentale per essere a conoscenza. Confrontare lo scenario sopra ad una situazione in cui si sono esposti a più grave freddo e soggetto a raffreddamento rapido – come cadere in acqua fredda – mentre le riserve di energia sono ancora intatte. Una volta tolto dal freddo, il tuo corpo sarà utilizzare le sue riserve di energia di ri-caldo in fretta.

Insufficientecibo diminuisce combustibile disponibile per la generazione di calore e nel breve termine è strettamente legata ad esaurimento (vedi sopra).

In particolare, hypoglyceamia (basso livello di zucchero nel sangue) ha un profondo effetto sulla sua capacità di allontanare l’ipotermia. Un livello di zucchero nel sangue al di sotto 2,5 mmol / l chiude praticamente fuori brividi. Questo livello significherà qualcosa per te se sei un medico o diabetici, utilizzato per testare il livello di zucchero nel sangue. Se non siete così familiarità con i livelli di zucchero nel sangue – un livello normale prima di un pasto sarebbe da 4 a 7mmol / l, e 90 minuti dopo il pasto una lettura inferiore a 10 mmol / l sarebbe l’ideale.

Grasso sottocutaneo (Lo strato di grasso sotto la pelle) sembra avere un effetto sulla capacità di alcune persone per stare al caldo in ambienti freddi. Ci sono stati casi in cui gli individui altrimenti in forma, ma estremamente sottili hanno ceduto alla ipotermia mentre i loro compagni non hanno.

Disidratazione riduce la capacità di fare lavoro fisico. Il lavoro fisico genera calore. Quindi se siete disidratati si potrebbe trovare più difficile per stare al caldo.

ferita e malattia sia aumentare la suscettibilità alle ipotermia e complicare il caso di un incidente ipotermia. Un infortunio può rendere il sinistro meno mobile e meno in grado di generare calore. Le malattie possono interferire con la regolazione della temperatura del corpo. Vomito e diahorrhea contribuiranno alla perdita di calore.

Sprivazione LEEP è pensato per influenzare la capacità del corpo di regolare la sua temperatura, perché il ciclo del sonno e altri ritmi circadiani sono collegati.

Età è anche un fattore. Il giovane e il vecchio sono più inclini a ipotermia esposizione.

I bambini hanno un più alto rapporto di superficie corporea di massa corporea rispetto agli adulti. Vale a dire, i loro corpi contengono in proporzione meno calore e proporzionalmente più area da cui partire per perdere questo calore. Perciò essi si raffreddano più facilmente. Se si sono incaricati di giovani in mezzo alla natura è necessario prestare particolare nota di questo.

Le persone oltre i 60 anni di età hanno una ridotta capacità di generare calore come il loro metabolismo rallenta. Anche la loro capacità di limitare il flusso di sangue caldo per la loro pelle (tramite vasocostrizione) riduce, quindi, potenzialmente, aumentando la perdita di calore.

immersione ipotermia

Un minuto sei caldo e asciutto; il prossimo sei freddo e umido. Foto: Bobcatnorth

Che freddo ha bisogno di acqua per essere di provocare ipotermia? Se l’acqua è più fredda la temperatura della pelle, poi si perde calore all’acqua. Si tratta di una gran parte di tutta l’acqua si rischia di entrare in contatto con all’aperto! La più fredda l’acqua, si verificherà l’ipotermia più veloce.

Se si rientra in acqua fredda la cosa che molto probabilmente si uccide, tuttavia, è il riflesso sussulto. Se si ottiene oltre questo, allora l’ipotermia è il pericolo principale.

Se, dopo aver caduto in acqua fredda, si muovono le braccia e le gambe con forza attraverso l’acqua durante il nuoto o galla si perde calore anche più velocemente di quanto se sei rimasto ancora. E ‘possibile che lo sforzo supplementare genererà calore sufficiente a compensare la maggiore perdita di calore, ma di prevedere questo è impossibile in quanto dipende da troppi fattori specifici alle circostanze. Quello che è certo è che si intende utilizzare più energia.

Se qualcuno cade in acqua relativamente calda, solo dopo che sono diventati esaurito essi saranno in grado di generare calore sufficiente per stare al caldo. Dopo questo il loro corpo inizia a raffreddarsi e alla fine soccombere alla ipotermia.

Quali sono i segni e sintomi di ipotermia?

I segni e sintomi di ipotermia sono molto variabili da una persona all’altra, anche a parità di temperatura interna del corpo. Pertanto, si dovrebbe essere il più familiare possibile con tutti i possibili segni e sintomi. Trattare con un incidente ipotermico in aree remote è una vera sfida; quindi prima si può porre rimedio alla situazione, meglio è. Quindi, per quelli di noi che spendono una notevole quantità di tempo all’aperto, il riconoscimento dei primi segni e sintomi sono particolarmente importanti.

Si hanno maggiori probabilità di individuare questi segni e sintomi in altre persone che in te stesso. Nel vostro gruppo, si deve guardare fuori per l’altro.

Ad alcune persone piace dividere la progressione di ipotermia in una serie di fasi e comprendono all’interno di queste fasi facilmente riconoscibili segni e sintomi.

Fasi di ipotermia

La gravità dei casi di ipotermia sono stati classificati in vari modi, spesso in ” ‘, moderata lieve”‘ e ipotermia “grave ‘. Un modo che spesso si vede è una categorizzazione basata sulla temperatura interna. Per la persona all’aperto, un trabocchetto con categorizzazione in base alla temperatura corporea è che non è possibile monitorare le temperature interne del corpo nel campo (anche se siete molto amici, utilizzando un termometro rettale, mentre sulle pendici del Ben MacDui non è pratico). Inoltre, con la temperatura da solo come uno strumento diagnostico ha il potenziale per essere fuorviante un calo della temperatura interna influenzerà ogni parte del sistema del corpo quindi dobbiamo cercare i segni ed i sintomi di questi cambiamenti.:

lieve ipotermia

Un altro segno relativamente precoce può essere mani e piedi freddi, rigidi e / o bianco. Questo è dovuto a vasocostrizione, una riduzione dell’offerta di sangue alla zona. Questa è una delle reazioni del vostro corpo al freddo, destinate a mantenere il calore nel vostro core. Se le mani sono di colore bianco, freddo o rigida è un segnale di avvertimento che tutto il tuo corpo è troppo freddo. Anche in questo caso, fare qualcosa al riguardo! Come ipotermia prende elevata tenuta, ci sarà probabilmente una riduzione significativa destrezza manuale che, se da soli, potrebbe significare non si è più in grado di aiutare se stessi.

L’ipotermia riduce progressivamente la funzione mentale, i primi segni di cui sono spesso mancati. I primi segni sono cambiamenti di umore, irritabilità e / o ritiro sociale. Questo è molto importante, ma difficile da individuare in un gruppo – si deve notare che non è evidente; individuare quello che è scomparso tra il gruppo. Le condizioni meteorologiche possono spesso smorzare la vostra capacità di osservare i tuoi compagni e ti possono essere in lotta per far fronte con gli elementi e tenere in caldo.

Le condizioni tipiche in cui si deve prestare attenzione ai segni di ipotermia. Foto: Paul Kirtley.

Anche ipotermia lieve può ridurre la capacità di badare a se stessi o ai vostri compagni. Studi hanno dimostrato anche nucleo lieve raffreddamento a temperature nell’intervallo 34 o C (93 ° F) a 36 ° C (97 ° F) comprometterà funzione mentale. E come si ottiene più freddo, le cose peggiorano; per ciascuno un grado Celsius calo della temperatura interna da 35 ° C (95 ° F) a 25 ° C (77 ° F) il metabolismo del cervello scende tra il 6% e il 10%. Diminuzione della funzione mentale si traduce in scarsa processo decisionale, indecisione, comportamento irrazionale, la confusione e la dimenticanza – tutti i difetti pericolosi in mezzo alla natura.

La frequenza cardiaca e la pressione sanguigna probabilmente sono aumentati in questa fase. Non sarà possibile rilevare questo in altri, tanto sforzo e la paura promuovono risposte simili. Né è probabile che si sarà in grado di discernere ciò in te stesso, poiché sarà aggrovigliato con altri sentimenti e preoccupazioni; persone spesso descrivono un “senso di ansia” in questa fase.

Ipotermia moderata

Come la temperatura corporea della vittima continua a scendere, la loro funzione mentale e coordinazione fisica che saranno ulteriormente ridotti. Debolezza, inciampo e ripetuto che cade sono tipici. Essi possono essere disorientato. Essi possono essere smemorati o irrazionali. L’può apparire ubriaco. Il loro comportamento può essere bizzarro.

Un buon modo per raggruppare alcuni dei aumento clumsiness e il comportamento non coordinato che una vittima ipotermia può passare attraverso di loro è ricordare “le umbles”, caratterizzato da

ipotermia grave

Mentre continuano a raffreddarsi, la vittima ipotermia sarà variare da essere letargico a perdere i sensi al coma. Le loro labbra e, eventualmente, le dita saranno blu (cianosi). Shivering è probabile che hanno cessato in quanto saranno quasi certamente essere scariche. La loro temperatura precipiterà come il calore generato dalla cessa brividi. I muscoli diventano rigide. Come la loro temperatura scende il loro impulso rallenterà e indebolire, la pressione sanguigna scenderà e il loro tasso di respirazione rallenterà. Può essere impossibile per sentire il polso.

ipotermia profonda

La vittima può apparire morta e anzi potrebbe essere – arresto cardiaco si verifica spesso con una temperatura corporea tra i 28 ° C (82,4 ° F) e 25 ° C (77 ° F).

Anche se la vittima appare morti, tuttavia, può essere perché segni vitali sono impossibili da discernere nel campo. La temperatura più bassa registrata nucleo da cui qualcuno è stato rianimato con successo è 13,7 ° C (56,7 ° F). C’è un vecchio adagio “una persona non è morta fino a quando non sono calde e morti”.

Ipotermia mostra Variante.

Va notato che i segni e sintomi in categorie corrispondenti di ipotermia lieve e moderata montaggio sono ampiamente basati su esperimenti che coinvolgono l’immersione dei soggetti in acqua fredda, mentre la classificazione dei segni di ipotermia grave e profondo provengono da casi individuali, tutti che hanno mostrato qualche variazione, non da ultimo in tasso di mortalità.

Che cosa si potrebbe osservare nei tuoi compagni in una giornata umida e ventosa nel mese di ottobre sulle pendici del Snowdon o sul Monte Washington, potrebbe essere diverso da quello di cui sopra. Gli esperimenti suggeriscono brividi massima avviene ad una temperatura corporea di 35 ° C (95,0 ° F), ma i soccorritori hanno segnalato alcun brividi in alcune vittime ipotermia a questa temperatura. Shivering normalmente cessa inferiore a 31 ° C (88 ° F), ma è stato registrato sotto 29 ° C (84 ° F). L’incoscienza viene normalmente tra i 33 ° C (91 ° F) e 27 ° C (80 ° F), ma alcuni pazienti sono stati verbalmente reattivo a 26 ° C (79 ° F), una temperatura alla quale gli altri sono morti.

Si dovrebbe anche tenere a mente che i segni ed i sintomi sono, in realtà, un continuum; una scala mobile tra ‘sentirsi un po’ freddo ‘e la morte. Le “tappe di ipotermia ‘sono qualcosa che gli esseri umani hanno inventato per aiutare a diagnosticare e si riferiscono quanto male il caso è.

Come trattare ipotermia

La prevenzione è molto, molto meglio che curare – ipotermia è difficile ovviare nel campo. Alla fine di questo articolo è una strategia per evitare ipotermia.

Se qualcuno nel vostro gruppo mostra il minimo segno o sintomo di ipotermia, agire immediatamente.

Come per il resto della bushcraft, si tratta di un incidente ipotermico è l’arte del possibile. Non è necessario un pronto soccorso a disposizione.

Il obiettivo primario nel trattamento di un incidente ipotermica nel campo è di

Evitare dispersioni di calore ULTERIORI

Per ri-riscaldamento della vittima. il principio generale da ricordare è la velocità massima alla quale la vittima deve essere ri-riscaldato è la velocità con cui essi raffreddati. Se sono diventati freddi rapidamente, è possibile ri-riscaldare rapidamente. Se raffreddate lentamente, devono essere ri-riscaldati lentamente, altrimenti il ​​processo di ri-riscaldamento può uccidere la vittima.

Il trattamento di ipotermia esposizione

Re-riscaldamento di una vittima ipotermica nel campo è difficile anche per casi lievi e diventa praticamente impossibile con i casi più gravi.

trattamento campo di un incidente ipotermico scende in territorio estremamente difficile una volta che diventano inconscio. Se l’infortunato è incosciente, allora si dovrebbe dare la priorità come per i protocolli di supporto vitale di base dalla formazione di primo soccorso e la vittima deve essere evacuata.

Trattare lieve ipotermia

Ricordate la massima di prevenire l’ulteriore perdita di calore. strati caldi, un cappello, sciarpa e guanti devono essere messi su se disponibili. Farli uscire di condizioni di freddo / umido / ventose.

Se qualcuno è mobile, mettere in guardia e non esaurito. mostrando segni di brividi, e / o fredda, mani bianche o piedi, quindi l’attività per aumentare la produzione di calore dovrebbe aiutare. È necessario fare attenzione ad evitare che diventino esausti, in modo da dare loro un po ‘di cibo zuccherino e un caldo, bevanda dolce contribuirà ad evitare bassi di zucchero nel sangue. Una barretta di cioccolato non farli troppo lontano, tuttavia, in modo uno spuntino più di sostegno, come un aspetto migliore o biscotti o simili deve essere somministrato a loro dopo un po ‘di tempo.

Caldo, bevanda dolce viene dato nel corso di un primo scenario di formazione di aiuto. Dolce è più importante calda. Si noti inoltre cappello di lana.

Se la vittima è lunatico, irritabile o ritirato allora può essere più difficile ottenere la loro collaborazione. Saranno molto probabilmente negare hanno bisogno di aiuto. snack zuccherati e bevande calde possono rapidamente portare fuori da questo. Tenete a mente, tuttavia, è difficile distinguere tra irritabilità a causa di ipotermia e irritabilità a causa di ipoglicemia (basso livello di zucchero nel sangue). La disidratazione complica ulteriormente le cose. Se sono ipoglicemizzante, quindi l’attività o esercizio si spendono l’ultima delle loro riserve di energia e li spingono oltre il bordo in uno stato più grave. A giudizio del livello di ipotermia in base al livello di coscienza può essere molto fuorviante. Si dovrebbe sempre dare per scontato che una vittima che non è pienamente allerta per la situazione può essere da moderata a grave ipotermia.

Se l’infortunato è tutt’altro che pienamente vigile. allora dovete assolutamente impiegare spontanea ri-riscaldamento (Noto anche come passiva ri-riscaldamento). Ciò comporta, che il sinistro orizzontale, coprendo la vittima in un materiale isolante, fornendo condizioni atmosferiche favorevoli, e riducendo al minimo la perdita di calore per conduzione, convezione, evaporazione, radiazioni e la respirazione. È quindi consentire la vittima di ri-caldo attraverso la propria produzione di calore metabolico. La maggior parte di questo calore deve rimanere con la vittima se avete fatto un buon lavoro di tagliare i meccanismi di perdita di calore. Questo è stato dimostrato di lavorare bene con vittime da lieve a moderata, ed in alcuni casi anche gravi, ipotermia che prima erano in forma e sani e hanno il nutrimento sufficiente per produrre calore.

Nel campo, spontanea, o passivo, ri-riscaldamento si traduce in che racchiude la vittima in almeno un sacchetto sopravvivenza o bothy. Utilizzare i materiali disponibili per l’isolamento – vestiti di ricambio, felci morti, ecc coperte Spazio hanno dimostrato teoricamente e praticamente di essere meglio di un foglio di polietilene di spessore simile, ma sono meglio di niente. Ricordate la testa è una delle principali fonti di perdita di calore. Se la vittima trema, ri-riscaldamento sarà abbastanza veloce.

Se possibile, la vittima deve essere isolato dal suolo con un tappeto a pelo, zaino, rami, foglie, vestiti di ricambio, tutto ciò che riduce la perdita di calore conduttivo. La vittima deve essere avvolto in materiali isolanti. Sacchi a pelo in questa situazione valgono il loro peso in oro. protezione antivento ed impermeabile dovrebbe essere fornita intorno agli strati isolanti – un sacchetto di polietilene di sopravvivenza, foglio di polietilene, tela cerata sacco da bivacco, tenda o snowhole – per fornire un bozzolo protettivo. Fino a quando la vittima si trova in un ambiente caldo, al riparo non rimuovere i vestiti bagnati. Invece mettere strati isolanti in cima indumenti bagnati. Rimuovere indumenti della vittima all’esterno in condizioni di freddo, vento o di pioggia solo li peggiorare! Ricordate, dobbiamo prevenire l’ulteriore perdita di calore. Una volta che la vittima è nel loro bozzolo protettivo, non disturbare fino a quando non hanno ri-riscaldato come potrete lasciare il calore fuori e freddo.

rewarming spontanea: L’impiego di un sacco a pelo, sacco da bivacco e vestiti di ricambio durante un’esercitazione di pronto soccorso

Trattamento Ipotermia moderata

Qui la vittima è probabile che sia la visualizzazione di quelli che vengono comunemente chiamati “i umbles”. Essi possono apparire ubriaco.Essi sono molto probabilmente in corrispondenza o in prossimità del punto di esaurimento. Esercizio o attività non è la risposta. Saranno molto probabilmente non hanno l’energia e sarà renderli peggio.

Ancora spontanea / passivo ri-riscaldamento dovrebbe essere impiegato. Un punto da notare è che il sangue nelle mani e dei piedi è probabile che sia freddo e l’afflusso di sangue al loro ristretto. Quindi è meglio non per scaldare le mani ei piedi, ma per mantenerli freschi. Questo impedisce al sangue freddo di essere rispediti indietro il nucleo, che può scendere ulteriormente la temperatura corporea. Inoltre, impedisce sangue caldo venire alla superficie della pelle, disegno calore dal nucleo. Inoltre, mani e piedi freddi fungono da stimolo per l’organismo a produrre più calore.

Se la vittima è cosciente e in grado di prendere le bevande dolci calde, allora dovrebbero essere forniti. Non mi piace, solo caldo. Se la vittima perde coscienza poi cibo e bevande rappresentano un rischio di compromettere vie aeree della vittima, quindi non deve essere somministrato.

Non applicare il calore esterno, come la vittima seduta vicino ad un incendio o una stufa. Ancora una volta, questo apre vasi sanguigni sulla superficie, un prelievo di sangue dal nucleo. Il riscaldamento esterno attivo da un incendio può essere letale.

Anche se si ottiene la vittima in un ambiente caldo, come una cabina, tenerli avvolti. In caso contrario, l’aria calda sulla pelle può causare l’incidente di vasodilate. Anche questo può causare sangue freddo da deviato al nucleo e una caduta catastrofica della pressione sanguigna. Il tasso di mortalità per casualities ipotermia, in particolare le vittime gravemente ipotermici, introdotto per ambienti caldi è alto.

Il freddo la vittima, più delicatamente che devono essere maneggiati. Il cuore diventa molto più sensibile a urti ed è possibile inviare facilmente un sinistro gravemente ipotermico in arresto cardiaco.

Trattamento Ipotermia severa e ipotermia profonda

Oltre lieve a moderata ipotermia, non c’è modo affidabile rewarming un incidente nel campo.

Evacuazione e assistenza medica di emergenza è ora l’unica opzione.

Anche se la vittima appare morti, ricordate che non sono morti fino a quando non sono calde e morti.

  • Come sempre, prevenire l’ulteriore perdita di calore;
  • Non cercare di fornire cibo o bevande – Niente per bocca;
  • Ridurre al minimo il movimento – la vittima gravemente ipotermico diventa molto sensibile a essere inviati in arresto cardiaco. Anche lo spostamento del ferito su una barella ora diventa un problema;
  • Mantenere la orizzontale del sinistro, la pressione arteriosa può essere molto bassa;
  • Se l’infortunato è incosciente, ABC secondo la vostra formazione di base di supporto vita diventa la priorità.

Il trattamento di immersione ipotermia

Quando la vittima è portato fuori dall’acqua, saranno essere sia conscia o inconscia.

Se sono inconsci, trattare la vittima come per il vostro primo supporto vitale di base di formazione di aiuto.

Se l’infortunato è cosciente, allora è necessario determinare se l’esposizione è stata rapida o prolungata:

a) se l’esposizione è stata rapida, poi ri-caldo in fretta;

b) se l’esposizione è stata prolungata, trattare come per l’esposizione ipotermia vittima.

Se non si sa se l’esposizione è stata rapida o prolungata, assumere è stato prolungato.

Come evitare ipotermia

Ridurre la perdita di calore tramite radiazione, convezione, conduzione, evaporazione e la respirazione.

Stai asciutto. Evitare che i vestiti bagnati-through.

Investire in abbigliamento di buona qualità, attrezzi da pioggia particolarmente impermeabile.

Use i vestiti correttamente – una gran parte delle prestazioni del vostro abbigliamento, per quanto buona sia, verrà da voi utilizzando in modo corretto. Regolazione livelli, sfiato, indossando impermeabili, con un cappuccio, con cappelli, sciarpe e headovers tutti fanno una grande differenza. L’impiego appropriato di tutti questi è dotato di Esperienza.

Prendere adeguato riparo con te. Giorno escursionisti spesso dimenticano questo. Anche un sacco di sopravvivenza in polietilene può fare la differenza tra la vita e la morte.

Mangiare molta e spesso, o ridurre il ritmo di lavoro. escursioni a volte significano lunghe giornate dure e il fabbisogno di energia è alto. Le temperature fredde aumentano le esigenze di energia.

Bere molta. Evitare la disidratazione.

Non prendere kit eccessiva. Se non si desidera diventare esausto perché si stanno portando una casa sulla schiena.

essere in forma per l’attività che si sta intraprendendo. Sarete meno probabilità di diventare esaurito.

Il lavoro entro le capacità del gruppo. Andare a un ritmo che si adatta il più lento del gruppo. Qualsiasi più veloce li over-esercitano, l’introduzione di eccessiva sudorazione in loro abbigliamento, e che li rende più inclini ad esaurimento. Se tu sei il leader, scegliere un percorso che è appropriato per il livello di forma fisica del gruppo.

Buona leadership e il processo decisionale. Buona pianificazione del percorso e l’esecuzione, il factoring in potenziali vie di fuga e di essere per quanto riguarda le condizioni del percorso e del tempo decisivi ma flessibili contribuiscono alla sicurezza del gruppo.

Guardare fuori per l’altro. Controlla i tuoi amici. I primi segni di ipotermia sono spesso più facili da notare in altri che in te stesso.

Spot segni e sintomi presto. Fare qualcosa al riguardo!

Essere sempre vigili – ipotermia è insidioso, furtivo e potenzialmente mortale.

Articoli correlati a Blog di Paul Kirtley:

Libri consigliati per ulteriori letture:

BIEM, J. Koehncke, N. Classen, D. Dosman, J. 2003. Fuori del freddo: la gestione di ipotermia e congelamento. CMAJ. 2003; 168 (3).

Gale, E. A. Bennett, T. Verde, J. H. MacDonald, I. A. 1981. L’ipoglicemia, ipotermia e brividi nell’uomo. Clin Sci (Lond). 1981 Ottobre; 61 (4): 463-9

Giesbrecht, G. G. Wilkerson, J. A. del 2006. Ipotermia, congelamento e altre lesioni a freddo. I Mountaineers Books, Seattle, WA.

Granberg, PO. 1991. Fisiologia umana sotto esposizione al freddo. Arctic Med Res. 1991; 50 Suppl 6: 23-7.

Hanson, P. J. V. Loughridge, L. W. Mulhall, B. P. Packenham, D. K. 1984. L’ipotermia in ipoglicemia. Brit. Med. J. 1984 vol 288, 1212-3.

Pandolfi, Kent B. Burr, Robert E. 2001. Aspetti medici di ambienti difficili, Volume 1. Libri di testo di Medicina Militare. Washington, DC: Borden Institute, Ufficio del Surgeon General, US Army Medical Department.

Pugh, L. G. C. E. 1966. ipotermia accidentale di escursionisti, alpinisti, e camper: relazione alla Commissione medica sulla prevenzione degli incidenti. Brit. Med. J. Anno 1966, 1, 123-129

Wissler, Eugene H. 2003. Probabilità di sopravvivenza durante l’immersione accidentale in acqua fredda.Aviat Spazio Environ Med 2003; 74: 47-55.

Young, AJ Castellani, JW O’Brien, C. Shippee, RL Tikuisis, P. Meyer, LG Blanchard, LA Kain, JE Cadarette, BS Sawaka, MN 1998. affaticamento da sforzo, perdita di sonno, e negativa incremento bilancio energetico suscettibilità alle ipotermia . J Appl Physiol 85: 1210-1217.

Paul Kirtley è un istruttore professionista bushcraft premiato. E ‘appassionato di natura e viaggi deserto. Oltre a scrivere questo blog Paul possiede e gestisce Frontier Bushcraft. una scuola bushcraft deserto, offrendo corsi bushcraft e spedizioni selvagge.

L’ipotermia può davvero impostare in qualsiasi luogo, e può essere una combinazione di eventi. Mi ha colpito anni fa, dopo diversi giorni estenuanti: nonostante ottenere una buona cena e un po ‘di sonno (in un campeggio), non ero abbastanza caldo. I muscoli del mio nucleo in realtà non tremano ma contraggono strettamente: questo ha portato vomito che è durato diverse ore; durante i quali non ho potuto anche prendere un sorso di liquido. La disidratazione fatto peggiorare le cose e alla fine ho smesso di tremare e il mio cervello stava spegnendo. Per fortuna, il mio compagno è venuto a cercarmi e mi ha impacchettato in isolamento. Ho passivamente rewarmed per circa 2 ore, accelerando come mi è stato in grado di iniziare a prendere il liquido. Alla fine, un po ‘di minestra calda e pane mi ha dato l’energia per arrivare a una stazione ferroviaria, e ho trascorso i successivi 24 ore a letto.

Io sono stato l’ospitare un bug, ma in realtà il mio vecchio sacchetto sintetico era insufficiente e il mio corpo era esausto, e probabilmente disidratati. E ‘stato un vero e proprio campanello d’allarme a prestare maggiore attenzione, saperne di più su ipotermia e guardare dopo la nostra attrezzatura! Articoli come questo può solo aiutare.

Grazie per condividere la tua storia. Sono contento di sentire si è venuto fuori di esso OK e che hai avuto un buon compagno di tale. E ‘davvero sottolineare che si deve guardare fuori per i tuoi compagni quando si è fuori.

Chiunque altro ha storie simili – in cui sei diventato troppo freddo o dovuto aiutare un amico (o un estraneo) per riscaldarsi? Sono sicuro che queste esperienze aiuteranno tutti noi imparare di più.

Grazie per quel pezzo ben studiate e molto leggibile Paul. Ho imparato molto.

Tra l’altro, e in coincidenza con il po ‘di peso corporeo, so di un’espressione correlata alla sopravvivenza freddo che va qualcosa come questo: il grasso ottenere più sottile e il magro ottenere morti, vale a dire un po’ di grasso corporeo può contribuire alla vostra probabilità di sopravvivenza.

Mantenere il buon lavoro!

informazioni Superb. Avendo appena tornati da 4 giorni di canoa e Bushcrafting generale questo articolo è stato al momento giusto. Non abbiamo avuto problemi. Ci siamo vestiti bene. bevuto un sacco. riposato. ri-riscaldato e mangiare le cose giuste (forse troppo la roba di destra!). La scienza dietro ciò che facciamo all’aperto è così importante. Rende tutto ciò che facciamo sembra ancora più relevant.Paul è grande a presentare sia la teoria ei lati pratici di Bushcraft.

Più interessato ipotermia e recupero / trattamenti in relazione timescales.Loads di informazioni. roba eccellente.

Ihad un’esperienza nella giungla, dove un tizio ha avuto un colpo di calore (V Bad), ma è stato fortunato ad avere una vac medi elicottero su chiamata, tuttavia, il strecher è stato attaccato ai pattini esterni e la corrente d’aria discendente dai rotori gli ha fatto andare tutto il modo opposto da troppo caldo per troppo freddo.

Ciao Wyn, grazie per concernenti questa esperienza per noi. Questo è un bel inversione di tendenza!

Questo articolo è grande! Molto istruttivo e fa un passo avanti rispetto agli altri articoli che ho visto – si fa riferimento! E ‘stato un grande aiuto nel promuovere la mia base di conoscenza per il mio ML premio (estate). non molto tempo ora fino alla assesment (spero).

Recentemente sono stato fuori con un gruppo di 14 anni di età, come l’assistente capo. Uno di loro purtroppo soccombere agli eventi di lieve ipotermia. Il contenuto di questo articolo mi ha dato la fiducia necessaria per intervenire e prendere il controllo della situazione. Tutto si è rivelato ben. Siamo stati in grado di ottenere il giovane fuori la collina e in un sacco a pelo. L’intero gruppo imparato a conoscere ipotermia, i rischi ed i suoi effetti.

Grazie per condividere la vostra esperienza con noi. I giovani in particolare, possono essere molto sensibili alla ipotermia così ben fatto a voi per gestire la situazione in modo efficace.

Buona fortuna con la vostra preparazione per la valutazione Montagna Leader (estate). La navigazione è una parte fondamentale di esso. Essi sono grandi sulla educazione ambientale / guida ora troppo. Ho trovato questo lato di essa un sacco di divertimento, in particolare per quanto mi ha costretto a concentrarsi sulle specie lontano dal bosco e concentrarsi di più sugli ecosistemi montani. Ho trovato l’intero processo molto prezioso …

Ho sperimentato alcuni casi freddi, mentre servire nell’esercito, in Germania e Polonia in inverno la sua piuttosto orribile. Anche mentre avventura Trg in Scozia gennaio 98, abbiamo avuto un ragazzo va giù, abbiamo finito per essere soccorso alpino quel giorno.

Grande articolo di Paul. Grazie.

molte grazie Paolo per un altro eccellente articolo. sei una stella

Prego. Grazie per il tuo feedback.

Grazie per la condivisione di storie. Non molti sarebbero così aperti e onesti circa le loro esperienze, in particolare quando si rendono conto di aver fatto un errore (ad esempio, con la tua storia kayak), ma si hanno ovviamente imparato dall’esperienza e nella relativa storia, sarà anche potenzialmente aiutare gli altri fanno migliori giudizi in mezzo alla natura.

Grazie e caldi saluti,

Ottimo articolo Paul.
Il rischio di ipotermia è qualcosa che ho sempre stato molto consapevole, molti anni fa, quando ero un cadetto abbiamo studiato le cause della, il trattamento e la prevenzione di di ipotermia in una certa profondità. Ho avuto la fortuna che abbiamo avuto alcuni molto esperti ex forze istruttori nella mia unità. Troppe volte quando sono fuori in gita o in campeggio ho visto gente non vestite correttamente per le condizioni, la mia ragazza è molto colpevole di questo che a volte pensa che io sia più di protezione ma è meglio di non preoccuparsi immagino. Grande lavoro su questo, come è sicuramente qualcosa che penso che la maggioranza non prendere sul serio.
Grazie

Nizza suggerimenti Paul. Sono rimasto sorpreso di vedere che l’ipotermia può davvero impostare in qualsiasi parte del mondo, anche qui ai tropici.

Bellissimo blog BTW. Imparando molto da post precedenti.

Non è così sicuro circa il vostro profilo pic Paul. E ‘sorta di mi ricorda l’imperatore di Star Wars … Grande scrittura e anche se sono sicuro che le tue abilità bushcraft superano il suo o uno qualsiasi dei Signori dei Sith

Grazie Paolo, questo è davvero utile. Io ho la mia storia da raccontare ipotermia, uno che è un po ‘diverso …

Mio padre era una ricerca e salvataggio pilota che ha lavorato con i gruppi di soccorso in montagna in tutto il paese – è stato molto grande su assicurandosi che noi ragazzi sapevano come mantenere al sicuro nelle terre selvagge e in mare, e, ovviamente, visto ipotermia in tutta la sua scena un sacco.

Un mese di settembre, ha guidato a casa sulla sua moto dalla sua base alla nostra casa, che a quel punto era un viaggio di quattro ore. Ha piovuto tutto il viaggio, e nel momento in cui scese dalla moto, sapevo che non era giusto. Non riusciva a parlare correttamente, è stato slurring, non riusciva a mettere le pelli fuori (erano fradici). L’ho bloccata a letto e lo ha reso cioccolata calda, e ha dovuto tenere gli occhi su di lui per tutta la notte mentre si riscaldava lentamente, con il medico al telefono di tanto in tanto per assicurarsi che non abbiamo bisogno di un’ambulanza. Se voleva imprimere la sua figlia di 16 anni l’importanza di mantenere asciutto, anche in un mite mese di settembre, certamente ci è riuscito!

E ‘davvero mi ha dimostrato che non c’è bisogno di essere fuori nel selvaggio per ottenere ipotermico – era solo un giro in bicicletta ventosa, immobile, sotto la pioggia, per troppo tempo. E ‘stata una giornata molto mite, ma che non per questo è meno pericoloso.

Ciao Paolo, grande nell’articolo profondità. Sono nuovo di bushcraft. Voglio ottenere alcuni capi d’abbigliamento, come impermeabilizza e strati di base, ma non può permettersi di spendere una fortuna su di loro. Tutti i consigli sulle buone abbigliamento entry level a comprare.

Grazie Paolo, questo è davvero un buon articolo. Si evidenzia come l’ipotermia può colpire quasi ogni momento e ovunque.

Io lavoro fuori di casa, e porto sempre una guaina di plastica d’argento a buon mercato a mia daybag, indipendentemente dalle condizioni meteorologiche. Questi si trovano in “negozi libbra” Durante la stagione il campeggio e pesano quasi nulla. Ogni volta che il mio negozio locale ha qualche in magazzino, ho comprare un paio.

Essi sono effettivamente “un uso di volta” e io non li sto raccomandando come una risposta per condizioni più gravi. Tuttavia, essi hanno dato me da qualche parte a secco di salire quando mi è stato catturato in un grido “nel campo”. Una volta ho usato uno a me, il mio compagno e il nostro cane dare un riparo istante in cui siamo stati colti di sorpresa nel tempo inaspettatamente freddo e molto bagnato su una escursione estate.

Grazie per i vostri commenti. Sono d’accordo che qualcosa è meglio di niente. Inoltre un miglioramento marginale in queste situazioni può fare la differenza.

Inoltre si sta pensando alle possibilità, anche quando solo per il giorno, che si pone un passo o due avanti di molte persone.

Grande articolo, molto importante per capire gli effetti e come evitare l’ipotermia mentre fuori.
Aveva ipotermia quando ero molto giovane, e non aveva mai dato, le lezioni apprese in tenera età, che sono rimasti con me.
abbigliamento povero, condizioni di neve molto dure e una lunga strada da percorrere per ripararsi, nessuna bevanda calda o qualcosa da mangiare, una combinazione di fattori che ha portato sui sintomi di ipotermia rapidamente.
Per fortuna ho fatto per la sicurezza, ma che è stato l’inizio di un doloroso processo di graduale ri-riscaldamento, come calore veloce a un candidato ipotermico è insopportabile, e pericoloso.
Non una cosa che desidero ripetere in qualsiasi momento in futuro.
Grazie per la condivisione Paul, ci sono un sacco di puntatori in questo articolo per aggiornare e vi ricordo che la preparazione per le condizioni che si sta avventurandosi in, sono fondamentali, e knowellege di cosa fare, in modo da poter reagire ai sintomi presto, quando macchiato.
Certamente mi ha ricordato di non abbassare la guardia.
Cyril

Articolo molto informativo grazie avete goduto i 20 video inviati. Previsioni del tempo in Australia può andare da bicchierini caldi e T-shirt di pantaloncini freddo umido e maglietta avvisato mezzo salvato molto velocemente grazie Paul

Ciao Paul
Molte grazie per un articolo molto interessante, io ero nella striscia fuori e ottenere camp personali fino ad ora. Sono stato troppo freddo per due volte, una volta quando ho fatto la mia sicurezza e la formazione di salvataggio per il mio livello 1 premio allenatore, ero totalmente inconsapevole che vi sia nulla di male fino a quando un collega mi ha detto, a quanto pare più volte che mi tremava. E ‘stato un brivido incontrollabile violenta, il mio unico pensiero da quel punto era quello di ottenere l’acqua, al riparo dal vento e farmi secco e caldo. Freddo, umido ed esausto non sono sicuramente una buona combinazione. L’altra volta ho avuto troppo freddo era solo le mie mani, le ho messo sotto l’acqua fredda per riscaldarle e li scottato, non voglio farlo di nuovo.
Come è estate abbiamo avuto meglio non dimenticare ipertermia, uno per un altro giorno.
Tutti i migliori Howard.

Lascia un commento

Related posts

  • Informazioni sulla ipotermia, informazioni sui ipotermia.

    L’ipotermia è il raffreddamento totale del corpo, una risposta corporea che si verifica quando le condizioni sono presenti come l’esposizione del vento, condizioni di bagnato, in cui il corpo diventa molto freddo, insieme con …

  • Effetti a lungo termine di un eccessivo …

    Quali sono gli effetti a lungo termine di sudorazione eccessiva o iperidrosi? condizione permanente Questi sono principalmente di natura psicologica come questa condizione provoca disagio, vergogna e imbarazzo per …

  • Effetti a lungo termine dell’abuso di alcol …

    Gli effetti a lungo termine dell’abuso di alcol può causare danni al vostro corpo. L’abuso di alcol può avere molti effetti duraturi sulla utente del cervello, la salute, gli organi e la qualità della vita. Difficoltà a camminare, …

  • Effetti a lungo termine dell’abuso di alcol …

    Quando qualcuno diventa dipendente da alcol, la malattia della dipendenza può causare la vita di una persona a diventare ingestibile. L’alcolismo di solito causano problemi con la vita personale e professionale, ma …

  • Effetti a lungo termine dell’alcol sul …

    Chiamare a discutere tua pagina personalizzata di programma 844-876-5568 chiamanti internazionali: 310.390.2340 studi dimostrano che gli effetti a lungo termine di alcol sono molto diffuse. La ricerca ha dimostrato che la …

  • L’ozono per via endovenosa, sangue di ozono effetti collaterali della terapia.

    Qual è la terapia di ozono? Therapy ozono è un trattamento unico e integrativo che viene utilizzato per aumentare la quantità di ossigeno nel corpo attraverso l’introduzione di ozono nel corpo. Questo è…