Malattie infettive, vigina malattia.

Malattie infettive, vigina malattia.

la ricerca su VA

Malattie infettive

ricercatori VA stanno avanzando la comprensione, la prevenzione e il trattamento di numerose malattie infettive, che vanno dal raffreddore comune ai principali minacce per la salute pubblica, come l’AIDS, l’epatite C e l’influenza. Inoltre, i ricercatori VA si stanno concentrando sulle malattie infettive che possono mettere in pericolo le truppe americane che servono all’estero, come la malaria e la leishmaniosi.

Realizzazioni importanti selezionati

  • Stabilendo che la streptomicina farmaco è stato un trattamento efficace per la tubercolosi, e trovare il giusto dosaggio per ridurre al minimo gli effetti collaterali
  • Sviluppare strategie che gli ospedali possono utilizzare per controllare le infezioni causate da batteri MRSA
  • Aiutando a sviluppare un vaccino per l’herpes zoster (fuoco di Sant’Antonio), e condurre ricerche di follow-up sui suoi benefici e il loro utilizzo
  • Trovare che i pazienti da bagno per acuti con la clorexidina antisettico fatto infezioni ospedaliere-based meno probabile che si verifichi

Pietre miliari selezionati e grandi eventi

Panoramica

La prova di decadimento tubercolare è stato trovato nelle spine di mummie egiziane migliaia di anni, e la tubercolosi era comune nell’antica Grecia e Roma imperiale. Ancora nel 19 ° secolo, la malattia si è verificato a proporzioni epidemiche in Europa e Nord America, e la tubercolosi è rimasto ben un grave problema di salute nel 20 ° secolo.

Il primo capo della ricerca VA era uno specialista TB, e negli anni 1920 e 1930, i ricercatori VA pubblicato una serie di articoli scientifici sull’argomento. Dopo la seconda guerra mondiale, VA e il Dipartimento della Difesa hanno condotto uno studio importante per testare l’efficacia della streptomicina antibiotico nel trattamento della tubercolosi. Anche se i risultati iniziali sono stati molto favorevoli, i ricercatori hanno presto imparato che l’antibiotico potrebbe causare danni dell’orecchio interno, e che molti pazienti hanno sviluppato resistenza al farmaco.

Da quel momento, gli investigatori VA hanno continuato a studiare la tubercolosi e altre malattie infettive come l’AIDS, influenza, polmonite, e l’epatite C. Essi hanno sviluppato una serie di efficaci nuove strategie di prevenzione, vaccini e farmaci per le malattie infettive.

VA ha inoltre stabilito che nove malattie infettive sono legati al servizio militare nella prima guerra del Golfo, l’Iraq e l’Afghanistan. Essi comprendono la malaria, brucellosi, Campylobacter jejuni, Coxiella burnetli (febbre Q), Mycobacterium tuberculosis, salmonella nontyphoid, Shigella, leishmaniosi viscerale, e ad ovest il virus del Nilo. Una descrizione più dettagliata di queste malattie può essere trovato qui.

Tubercolosi

Anche se i tassi di tubercolosi negli Stati Uniti sono caduti a minimi storici, in gran parte grazie agli antibiotici come la streptomicina e dei suoi successori, 11 milioni di americani sono infettati con il germe TB, fino al 10 per cento dei quali si svilupperà la malattia se non sono trattata.

La nuova combinazione sembra funzionare altrettanto bene come lo standard precedente di cura, che ha chiesto di prendere uno dei farmaci (isoniazide) ogni giorno per nove mesi. Quasi 8.000 persone ad alto rischio di sviluppare la tubercolosi da Brasile, Canada, Spagna, e Stati Uniti hanno preso parte allo studio.

herpes zoster

La maggior parte dei casi di herpes zoster chiarire entro due o tre settimane, ma alcuni pazienti soffrono il dolore del nervo angosciante per mesi o addirittura anni. Questa fase può comportare bruciore, pulsazioni, lancinante, o dolore lancinante e può portare a insonnia, perdita di peso, depressione e altri problemi medici. La fase è chiamata nevralgia post-erpetica.

Nel 2005, i ricercatori VA ei loro colleghi hanno pubblicato i risultati dello Shingles Prevention Study, uno dei più grandi sperimentazioni sui vaccini per adulti ovunque. I risultati hanno dimostrato che un vaccino chiamato Zostervax è stato ben tollerato e protetto gli anziani over 60 da herpes zoster e la nevralgia post-erpetica.

Da allora, il gruppo di studio VA-condotto ha continuato a studiare i benefici ei modi in cui può essere utilizzata in modo più efficiente del vaccino. I ricercatori in un recente studio ha rilevato che il vaccino è sicuro per gli adulti più anziani con una precedente storia di herpes zoster. Essi hanno anche stabilito che era sicuro ed efficace per le persone nel loro 50s (il processo originale comprendeva solo le persone di 60 anni e più); e che l’efficacia del vaccino diminuisce gradualmente negli anni successivi alla vaccinazione, in modo che una seconda dose può essere necessaria.

Malaria

Mentre spiega la malaria per il 40 per cento della spesa sanitaria pubblica in Africa, è anche una minaccia per i soldati americani dispiegati a determinate aree, tra cui l’Afghanistan. Attualmente, le truppe degli Stati Uniti sono prescritti una pillola preventiva quotidiana, e si consiglia di utilizzare repellenti per insetti e coprire la loro pelle per aiutare a scongiurare le punture di zanzara. Se le truppe non riescono a prendere la pillola, la malattia può colpire.

Allo stato attuale, ELQ-300 è stato testato solo sui topi; Tuttavia, i primi studi clinici dovrebbero iniziare a breve.

HIV / AIDS

virus dell’immunodeficienza umana (HIV) è la malattia cronica progressiva che porta alla sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS). Il virus è stato identificato 30 anni fa. Da allora più di 25 milioni di persone sono morte di AIDS in tutto il mondo.

Negli Stati Uniti, VA è il più grande fornitore di assistenza sanitaria per l’HIV / AIDS. La missione di iniziativa HIV / Epatite Quality Enhancement Research VA è quello di identificare, capire, e ridurre al minimo le carenze nella cura dei veterani affetti da HIV.

ricercatori VA sono concentrati sul miglioramento tassi di screening HIV e l’identificazione del virus HIV in contesti di assistenza primaria in tutto il reparto; la gestione di HIV, compresi i molti complessi problemi clinici e sociali dei Veterani con il virus; e migliorare l’accesso alle cure e la cura del patrimonio netto per i veterani che sono vulnerabili a causa del loro status geografica, razziale e etnica.

Inoltre l’HIV / Epatite Quéri lavora a stretto contatto con l’Ufficio della sanità pubblica di VA per creare interventi che possono espandere l’accesso ai test per i veterani per determinare se essi possono essere infettati con il virus HIV. Come risultato di questa collaborazione, il test di routine è diventato una parte delle cure mediche VA.

Influenza (influenza)

I ricercatori dell’ospedale Hines VA e Northwestern University hanno utilizzato un modello statistico per esplorare se sia conveniente per offrire la vaccinazione antinfluenzale per gli anziani in pronto soccorso degli ospedali. Essi hanno scoperto che i pazienti vaccinazione età 50 anni o più costerebbe ospedali circa $ 35.000 per ogni vita salvata le vaccinazioni, una spesa molto conveniente di fondi.

Limitare le vaccinazioni per quelli di età superiore a 64 è stato ancora più conveniente: costerebbe ospedali solo 13.000 $ per ogni vita tali vaccinazioni salvati. CDC raccomanda tutti sei mesi o più anziani dovrebbero essere vaccinati ogni anno.

Mentre VA ha fissato un obiettivo di fornire la vaccinazione contro l’influenza stagionale al 85 per cento dei suoi dipendenti di assistenza sanitaria e di tutti i suoi pazienti Veteran, molte persone non sono ancora vaccinati.

Polmonite

Essi hanno scoperto che circa il 10 per cento di questi veterani con esperienza insufficienza cardiaca congestizia entro 90 giorni dalla loro ricovero in ospedale. Praticamente la stessa percentuale sperimentato un’aritmia (un problema con il tasso o il ritmo del battito cardiaco.) Un altro 1,5 per cento ha avuto un attacco di cuore. La maggior parte di questi eventi si sono verificati mentre i pazienti erano in ospedale.

Gli autori dello studio hanno suggerito che gli eventi cardiovascolari possono essere un motivo principale per la morte dopo l’insorgenza di polmonite nelle persone anziane, e raccomandare ulteriori studi per determinare se gli interventi in grado di ridurre la frequenza di questi eventi.

infezioni nosocomiali

Meticillino-resistentiStaphylococcus aureus (MRSA) è un tipo di batteri stafilococco che è resistente a determinati antibiotici chiamati beta-lattamici. Questi antibiotici comprendono meticillina e altri antibiotici più comuni come oxacillina, penicillina e amoxicillina.

MRSA è un’infezione pericolosa, difficile da sradicare, che può causare la polmonite o infettare le ferite e la circolazione sanguigna. Si sviluppa principalmente attraverso il contatto fisico diretto con una persona o un oggetto che trasportano i batteri, e in genere si trova sulla pelle o nel naso. procedure di assistenza sanitaria possono lasciare i pazienti particolarmente vulnerabili a MRSA.

Per combattere MRSA, VA ottiene campioni nasali da tutti i pazienti quando sono ammessi, trasferiti, o scaricate; isolati tutti i pazienti con test positivo per MRSA; sottolinea l’importanza di lavaggio accurato delle mani per tutto il personale; e sta lavorando per migliorare continuamente ulteriormente il controllo delle infezioni in tutte le strutture VA.

Più sul nostro sito

Un vaccino per prevenire l’herpes zoster e nevralgia posterpetica negli adulti più anziani. Oxman MN, la prevenzione Gruppo herpes zoster di studio, et al. Il vaccino zoster marcatamente ridotto la morbidità da herpes zoster e nevralgia posterpetica tra gli adulti più anziani. N Engl J Med. 2 giugno 2005; 352 (22): 2271-84.

Malattie infettive Fact Sheet

Related posts

  • Infettive microrganismi e …

    Condividi questa pagina sui social network infettive microrganismi: i colpevoli reali dietro Oggi di più debilitanti croniche malattie degenerative? Questo include ma non si limita a malattie come …

  • Elenco di tutte le malattie della pelle, l’elenco di tutte le malattie della pelle.

    Se vi sono stati diagnosticati con una qualsiasi delle malattie cerchiamo e soddisfare i nostri requisiti di donatori specifici, si può diventare un donatore di plasma per questo materiale per il controllo di qualità di vitale importanza. Tu…

  • Malattie immuno-deficienza in …

    Perché un gatto con un numero ridotto di fagociti ha difficoltà a combattere le malattie, le infezioni possono facilmente trasformarsi in pericolo di vita complicazioni. Queste infezioni rispondono poco a …

  • Malattie infettive e croniche, la tubercolosi non infettive.

    Malattie infettive e non trasmissibili malattie infettive Un altro esempio degli effetti potenzialmente devastanti delle malattie infettive può essere trovato nel focolaio di acuta grave 2003 …

  • È il pus infetto, è il pus infetto.

    Controllo delle infezioni in ambiti di cura Tubercolosi trasmissione della Sanità (TB) è stata documentata in ambito sanitario dove gli operatori sanitari ed i pazienti entrano in contatto con persone che hanno …

  • Come curare le malattie della pelle disturbi …

    Benvenuti a SkinDisorders.Info. Un sito di informazione delle risorse su come curare le malattie della pelle, pelle Related Disorders problema della pelle. Come curare le malattie della pelle. Disturbi della pelle sono più comuni di …