Navigazione del toracica ingresso …

Navigazione del toracica ingresso ...

Diportisti riconoscono insenature come aree potenzialmente pericolose a causa di una combinazione di vento, corrente, banchi, e altre considerazioni geofisici. L’ingresso del torace può anche essere pericoloso e richiede pertanto la massima attenzione del radiologo. Poiché toracico è spesso visto sull’ultima immagine di un esame tomografia computerizzata (CT) del collo o la prima immagine di un esame TC del torace, è al “bordo della pellicola” a CT. Come risultato, lesioni del toracico, come lesioni riscontrate sul bordo di una radiografia del torace, sono facilmente trascurati.

In questo articolo, passiamo in rassegna la normale anatomia del toracico e discutere ed illustrare l’aspetto TC di una varietà di anomalie che coinvolgono le strutture del entrata. Queste anomalie sono anomalie vascolari, le malattie dei nodi della tiroide e linfatici, neoplasie della trachea e l’esofago, tumori solco superiore, sindrome dello stretto toracico, tumori della guaina dei nervi, neoplasie della colonna vertebrale e del torace parete toracica, infezioni del collo inferiore e toracico ingresso, fibromatosi colli, linfangiomi, tumori grassi, e anormale configurazione toracica.

Come con molte regioni del corpo, la simmetria della normale toracico rende anomalie più facile da riconoscere. Individuazione dei muscoli del torace collo e superiore così come le vene e arterie che entrano ed escono torace aiuta nella rilevazione di linfonodi o altre masse (Fig 1).

Un vaso sanguigno altrimenti normale in una posizione anomala in grado di simulare una massa o di un linfonodo sulle immagini non accentuati. La familiarità con le anomalie vascolari più comuni aiuta ad evitare errori di interpretazione. Un aberrante destra arteria succlavia si verifica in circa uno ogni 200 pazienti. Questo vaso anomala deriva dall’arco aortico prossimale o discendente dell’aorta distale rispetto all’arteria succlavia sinistra e passa dietro l’esofago mentre viaggia per l’ascella destra (Fig 2) (3). La dilatazione del vaso a causa di un aneurisma può produrre l’aspetto di una massa (4, 5).

Giugulare trombosi venosa

La ghiandola tiroidea è situato a livello del legamento cricotiroidea con il suo istmo anterior alla trachea. Anomalie della tiroide sono comuni. I noduli tiroidei sono riportati i risultati come incidentali nel 4% -8% degli adulti (8). Anche se la maggior parte di questi sono adenomi benigni, noduli o cisti follicolari,, tumore maligno è sempre una considerazione (10, 11). Il rischio di tumore è maggiore nei pazienti di età inferiore a 20 o superiore ai 60 anni di età, hanno una storia di radioterapia al collo o parte superiore del torace, o hanno una storia familiare di cancro alla tiroide o sindrome di neoplasia endocrina multipla. I noduli sono anche maggiori probabilità di essere maligni se si presentano all’interno di una lunga gozzo (8, 9). Circa 12.000 nuovi casi di cancro alla tiroide vengono rilevati ogni anno negli Stati Uniti. Le metastasi tiroide sono meno comuni, ma possono provenire da neoplasie primarie nel polmone, seno, o renale o da melanoma (10, 12, 13).

I carcinomi della tiroide sono (in ordine di peggioramento della prognosi) papillare, follicolare, midollare, e tipi di cellule anaplastico (10). carcinomi tiroidei possono manifestarsi a CT come aree singole o multiple di forma irregolare con o senza calcificazioni e con attenuazione inferiore al resto della ghiandola (16, 17) (Figura 8). Caratteristici reperti TC non sono affidabili per distinguere tra lesioni benigne e maligne. Tuttavia, i risultati ausiliari che supportano la diagnosi di una lesione aggressiva possono essere presenti. Questi includono linfoadenopatia, distruzione delle strutture adiacenti, perdita di aerei grassi, e metastasi a distanza (18, 19).

Tracheomalacia può verificarsi sia come una lesione congenita (chondromalacia) o un’anomalia acquisita dopo intubazione prolungata (28, 29). Come mostra la Figura 13 illustra, tracheomalacia appare alla TC come la distruzione delle pareti tracheali con restringimento dei tessuti molli del lume tracheale. Stenosi della trachea si verifica anche dopo l’intubazione prolungata o altri traumi.

Tracheale la dilatazione può essere un segno di tracheobronchomegaly (sindrome di Mounier-Kuhn), ma si verifica anche nei pazienti con fibrosi polmonare grave (30, 31).

Al CT, dell’esofago cervicale può essere visto estendentesi tra hypopharynx e toracico. Di solito è appiattita tra la trachea e la spina a questo livello e spesso rientra la trachea posteriore. Al toracico, l’esofago si trova tipicamente a fianco di linea mediana (32).

CT raffigura anomalie dell’esofago come ispessimento della parete esofagea, dilatazione del lume esofageo, o entrambi (Fig 14) (33, 34). Ispessimento della parete esofagea può essere dovuto a uno dei processi infiammatori o neoplastici. L’infiammazione e l’infezione dell’esofago possono produrre esofagite e ispessimento della parete esofagea. Infezioni dell’esofago includono Candida esofagite, che produce placche e piccoli noduli tutta l’esofago del paziente immunodepressi. Herpes, citomegalovirus, e le infezioni da virus dell’immunodeficienza umana possono produrre ulcere o erosioni nell’esofago (fig 15) (35 -37). esofagite Corrosivo provoca ulcerazioni della parete esofagea nelle fasi iniziali con formazioni stenosi come sequela tardi. Un esofago superiore dilatato dovrebbe indurre la ricerca di una lesione distale ostruttiva. Esofagite da reflusso è di solito confinata alla più bassa e, di tanto in tanto, l’esofago centrale (38).

Almeno il 90% delle neoplasie esofagee primari sono carcinomi a cellule squamose, e la prognosi è infausta per i pazienti con queste neoplasie. Un tasso di sopravvivenza a 5 anni pari a 0% è stata riportata per i pazienti con lesioni dell’esofago cervicale (39 -41). La prognosi infausta è attribuibile al fatto che i carcinomi esofagei di solito raggiungono uno stadio avanzato prima di sviluppare sintomi (42). I fattori predisponenti includono una storia di fumo, l’uso di alcol, acalasia, l’esposizione alle radiazioni, tilosi, e l’infiammazione cronica. Adenocarcinoma è molto meno comune di carcinoma a cellule squamose e di solito è visto nella parte distale dell’esofago in associazione con esofago di Barrett (43). coinvolgimento tumore secondario dell’esofago si verifica comunemente come estensione locale dalla tiroide e carcinoma della laringe (44). metastasi ematogena all’esofago sono meno frequenti, ma possono verificarsi in pazienti con carcinoma mammario, melanoma o carcinoma del tratto gastrointestinale (45).

Un carcinoma esofageo primario può essere visto come ispessimento asimmetrico, irregolare, circonferenziale, o focale della parete esofagea con restringimento del lume o meno comunemente come una massa focale (33, 46). Criteri CT per la stadiazione del carcinoma esofageo includono la dimensione del tumore, lo spessore della parete esofagea, il grado di invasione delle strutture adiacenti, e la presenza di linfoadenopatia regionale (47). TC può anche dimostrare alcune metastasi a distanza.

Altre lesioni che possono essere visti a livello della toracico sono cisti duplicazione e Zenker diverticoli, che può essere riempita con gas, fluido o materiale solido (44).

Un cancro polmonare originario all’apice del polmone può estendersi attraverso la pleura viscerale e parietale coinvolgere tronchi nervosi simpatici compreso ganglio stellato, producendo in tal modo il complesso sintomo di un tumore Pancoast. I tumori che invadono la parete toracica sono in scena i tumori T3 a meno che non invadono il corpo vertebrale o si estendono nel forame neurale, nel qual caso essi sono classificati come tumori T4.

Pancoast (48) descritto i segni caratteristici e sintomi associati con questi tumori, compreso il dolore nella spalla o braccio (lungo la distribuzione del tronco ottava cervicale e primo e secondo tronchi nervosi toraciche), debolezza e atrofia dei muscoli della mano, La sindrome di Horner (ipsilaterale ptosi, miosi, e anhidrosis), e la distruzione ossea. Una lesione che non invadono il plesso brachiale può essere più accuratamente descritto come un tumore solco superiore. Tuttavia, un certo disaccordo esiste da ciò che costituisce il solco superiore del polmone. È stato descritto come “grondaia costovertebrali cui limite superiore è il primo arco costola” (49). Altri sono dell’opinione che tale scanalatura esiste l’apice polmone (50).

A postero e radiografia del torace laterali, un solco tumore superiore può manifestarsi come un tappo apicale o ispessimento, una massa apicale, o la distruzione ossea (Fig 16) (51). RM è preferibile CT nella valutazione di sospetto tumore Pancoast perché può fornire immagini coronali e sagittali del tumore e può meglio dimostrare la relazione del tumore alla parete toracica, plesso brachiale, e vertebre cervicali e toraciche (Fig 17) (52, 53).

sindrome dello toracica si riferisce a sintomi di compressione del plesso brachiale e succlavia e vena nella regione della toracico (o di uscita). sindrome dello stretto toracico può spesso essere gestita in modo conservativo con l’educazione del paziente e modificazione del comportamento. decompressione chirurgica è riservata ai pazienti che non rispondono in modo soddisfacente al trattamento conservativo (58).

incidenti in moto sono la causa più comune di lesioni di trazione del plesso brachiale. Il trattamento chirurgico e la prognosi dipendono da una diagnosi accurata della posizione e l’estensione dei nervi rootlet avulsione (59). I criteri per la diagnosi di avulsione radice sia CT mielografia e la RM sono l’assenza di uno rootlet (avulsione parziale) o di entrambe le piccole radici (completa avulsione) sul lato ferito, con o senza un meningocele post-traumatico di accompagnamento (figura 20). Le radici nervose devono essere visibili dalla parte intatta per assicurare che le immagini siano congrue.

Neurofibromi sono anche i tumori ben circoscritti di nervi periferici e può apparire identica a schwannomas alla RM (62). A CT, neurofibromi tendono ad avere attenuazione inferiore a schwannomas, anche se vi è una considerevole sovrapposizione (61, 63). neurofibromi PLEXIFORM, che sono più infiltrativa rispetto alle più tipiche neurofibromi ben circoscritti, sono virtualmente diagnostico per la neurofibromatosi (Figura 21).

Colonna toracica E PARETE TORACICA

Nella colonna vertebrale, le metastasi possono essere visti prima nel corpo vertebrale con o senza coinvolgimento dei peduncoli. Le lesioni costali sono più facilmente riconosciuti quando la costola è espanso. Il riconoscimento di una lesione sclerotica puramente può richiedere che TAC essere visualizzati in impostazioni della finestra ossea.

invasione locale della parete toracica e della colonna vertebrale toracica può verificarsi anche in pazienti con carcinoma broncogeno. Se vi è l’invasione della parete toracica, il tumore è classificato come una lesione T3. La resezione chirurgica può essere considerato, in assenza di metastasi a distanza.

I tumori dei tessuti molli della parete toracica includono lipomi e, meno frequentemente, liposarcomi. tumori Desmoid e fibrosarcoma si possono incontrare anche (Fig 24. 25). Sebbene un lipoma può essere facilmente diagnosticata sulla base della sua attenuazione puramente grassi, la diagnosi di altre masse parete toracica richiede tipicamente biopsia.

Infezioni del Basso collo e toracica ingresso

Le infezioni del collo inferiore e toracico possono insorgere spontaneamente o possono essere associati a recente intervento chirurgico, un trauma, o anche cervicale discite colonna vertebrale o osteomielite (64). La cellulite, ascessi profondi del collo, e adenopatia reattivo o suppurativa sono tutte manifestazioni di infezioni che coinvolgono questa regione del corpo. Le caratteristiche di imaging di cellulite includono tipicamente reticolazione all’interno del grasso sottocutaneo, la perdita di profonde aerei grassi, e l’ispessimento della cute sovrastante o dei muscoli adiacenti. ascessi profondo scollo sono in genere masse d’acqua alta densità che dimostrano contrast enhancement periferico (64, 65). i livelli di gas o aria-liquido possono verificarsi all’interno di ascessi, soprattutto se vi è comunicazione con il tratto aerodigestivo. ascessi spazio Retrofaringei, spesso secondari tonsillite o faringite, sono particolarmente pericolosi perché hanno una tendenza a estendersi nel mediastino e produrre mediastinite (Fig 26). adenopatia cervicale spesso accompagna le infezioni del tratto respiratorio superiore, ma può anche essere visto in altre condizioni, come la mononucleosi, la tubercolosi (scrofola), Cat Scratch Fever, e la sindrome da immunodeficienza acquisita (66). linfonodi reattivi tendono ad essere omogeneo allargata, mentre i nodi suppurativa hanno centri a bassa attenuanti con enhancement periferico e possono talvolta imitare un ascesso (64).

infezioni collo profondo tendono ad essere limitato ad uno dei compartimenti fasciali all’interno del collo (67, 68). Queste infezioni spesso richiedono l’intervento chirurgico e terapia antibiotica. Ricorrenti infezioni del collo più bassi dovrebbero indurre la ricerca di un terzo o quarto tratto del seno branchiale. Le complicazioni di infezioni profondo scollo includono carotide rottura arteria e compromissione delle vie aeree.

Fibromatosi colli è l’allargamento del muscolo sternocleidomastoideo ed è tipicamente visto come una massa collo unilaterale in un neonato, di solito a circa 2 settimane di età. La massa è del lato destro nel 75% dei casi. storia paziente spesso include un parto difficile, e la massa può ingrandire ulteriormente dopo la sua scoperta (69). L’ecografia (US) è ​​la tecnica di imaging preferito per la diagnosi. CT può essere utile, soprattutto quando altre diagnosi sono una considerazione importante. A CT, fibromatosi manifesta Colli come isoattenuating allargamento del muscolo sternocleidomastoideo con nessuna massa definibile (Figura 27). In USA, una massa isoecogeno o leggermente ipoecogena mal definito è visto allargare il muscolo sternocleidomastoideo.

Linfangioma (cistico) è una rara, lesione benigna di origine linfatica che in genere viene scoperto come una massa nel collo o ascellare nei bambini sotto i 2 anni di età. Negli adulti, linfangioma è più diffuso nel mediastino in pazienti asintomatici, ma può verificarsi anche come la sequela di un linfangioma che è stato non completamente asportato durante l’infanzia. La massa senza intoppi emarginati può essere situato nel mediastino superiore e toracico o all’interno anteriore, centrale o mediastino posteriore. A CT, linfangiomi tipicamente hanno un aspetto cistico con attenuazione uniforme uguale o leggermente superiore a quella dell’acqua (Fig 28) (70). attenuazione disomogeneo o attenuazione più vicina a quella del muscolo a volte è visto.

Grasso e grassi tumori

Narrow toracica ingresso

Un anormale configurazione toracica, di solito una stretta del diametro del torace anteroposteriore, può comprimere la trachea a livello della toracico e produrre distress respiratorio (Fig 31) (73).

Figura 1. Anatomia normale toracico. contrasto materiale TC con assiale ottenuto a livello della ghiandola tiroidea mostra la vena giugulare anteriore (aj ), Il muscolo scaleno anteriore (come ), Muscolo bicipite (B ), L’arteria carotide comune (cc ), La vena giugulare interna (ij ), Muscolo lungo del collo (lc ), Elevatore muscoli della scapola (LS ), Il muscolo scaleno medio (Signorina ), Una maggiore muscolo pettorale (p ), Sternocleidomastoideo muscolare (sc ), La trachea (t ), E muscolo trapezio (tp ).

Figura 2. Aberrant arteria succlavia destra. Assiale TAC con mdc mostra l’arteria (punta di freccia) che passa dietro l’esofago.

Figura 3. L’asimmetria delle vene giugulari. Su una scansione TC assiale mdc, il diritto vena giugulare (J ) È maggiore di fianco.

Le figure 4, 5. Trombosi venosa. (4) Assiale TAC con mdc mostra un difetto di riempimento (freccia), una constatazione che è coerente con la trombosi della vena giugulare interna sinistra. (5) immagine MR spin-echo T1 pesate mostra un aumento dell’intensità del segnale in una trombosi della vena succlavia sinistra (freccia).

Le figure 4, 5. Trombosi venosa. (4) Assiale TAC con mdc mostra un difetto di riempimento (freccia), una constatazione che è coerente con la trombosi della vena giugulare interna sinistra. (5) immagine MR spin-echo T1 pesate mostra un aumento dell’intensità del segnale in una trombosi della vena succlavia sinistra (freccia).

Le figure 6, 7.(6) gozzo multinodulare. Assiale TAC con mdc dimostra noduli multipli a bassa attenuazione in una ghiandola allargata. (7) Gozzo. Assiale TAC con mdc dimostra stenosi tracheale a causa della compressione esterna.

Le figure 6, 7.(6) gozzo multinodulare. Assiale TAC con mdc dimostra noduli multipli a bassa attenuazione in una ghiandola allargata. (7) Gozzo. Assiale TAC con mdc dimostra stenosi tracheale a causa della compressione esterna.

Figura 8. Il carcinoma della tiroide. Assiale TAC con mdc mostra una massa solitaria (M ) All’interno della ghiandola tiroidea, linfoadenopatia (N ), E l’infiltrazione dei tessuti adiacenti.

Le figure 9, 10.(9) Hemiagenesis della ghiandola tiroidea. Assiale TC con mdc dimostra assenza del lobo sinistro, che è un risultato tipico hemiagenesis. (10) lobo piramidale. Assiale TC con mdc mostra la persistenza della porzione distale del condotto tireoglosso. Questa condizione è presente nel 50% della popolazione. P = Lobo piramidale.

Le figure 9, 10.(9) Hemiagenesis della ghiandola tiroidea. Assiale TC con mdc dimostra assenza del lobo sinistro, che è un risultato tipico hemiagenesis. (10) lobo piramidale. Assiale TC con mdc mostra la persistenza della porzione distale del condotto tireoglosso. Questa condizione è presente nel 50% della popolazione. P = Lobo piramidale.

Figura 12. malignità tracheale. Assiale TC con mdc mostra una massa di tessuto molle sulla parete laterale sinistra della trachea.

Figura 13. Stenosi tracheale. CONTR-enhancedCT assiale dimostra stenosi tracheale causa di proliferazione del tessuto di granulazione, che è una complicazione di intubazione.

Figura 14. cancro esofageo. Assiale TAC con mdc raffigura una massa di tessuti molli spostando il lume a sinistra.

Figura 15. Esofagite. Assiale TAC con mdc dimostra ispessimento e l’irregolarità della parete esofagea a causa di Citomegalovirus esofagite. Macchie di mezzo di contrasto sono anche visto.

Figura 16. tumore del solco superiore. Postero radiografia del torace mostra asimmetria negli apici polmonari. CT rivelato un tumore all’apice polmone sinistro.

Figura 17. Pancoast tumore. immagine MR spin-echo T1 pesate sagittale mostra un tumore Pancoast all’apice del polmone (T ) Inglobante succlavia e vena (freccia).

Figura 20a. meningocele post-traumatici in un paziente che aveva subito un infortunio trazione al braccio sinistro e presentato con la debolezza del braccio. (un) Postero radiografia del torace mostra una convessità all’apice polmone sinistro (freccia). (B) Assiale TC ottenuto dopo l’instillazione intratecale di metrizamide dimostra un post-traumatiche meningocele che si estendono attraverso il forame neurale sinistra (freccia).

Figura 20b. meningocele post-traumatici in un paziente che aveva subito un infortunio trazione al braccio sinistro e presentato con la debolezza del braccio. (un) Postero radiografia del torace mostra una convessità all’apice polmone sinistro (freccia). (B) Assiale TC ottenuto dopo l’instillazione intratecale di metrizamide dimostra un post-traumatiche meningocele che si estendono attraverso il forame neurale sinistra (freccia).

Figura 21. Neurofibromi in una donna di 38 anni con neurofibromatosi. Assiale TAC con mdc dimostra più masse nonenhancing (frecce), prevalentemente all’interno dello spazio perivertebrali.

Figura 22. La malattia metastatica allo scheletro assiale. TAC con mdc assiale (finestra ossea) dimostra le metastasi che coinvolgono le costole e colonna vertebrale.

Figura 23. La malattia metastatica allo scheletro assiale. immagine MR spin-echo T1 pesate sagittale rivela una massa dei tessuti molli (M ) Derivante dalla partecipazione metastatico del manubrio e lo sterno. A CT, questa massa è stato visto come una lesione litica.

Le figure 24, 25.(24) Desmoid tumore. Assiale TAC con mdc raffigura una massa di tessuto molle nella fossa sopraclavicolare destra (M ). (25) sarcoma extraosseous. Assiale TAC con mdc mostra una massa disomogenea nel muscolo trapezio sinistra.

Le figure 24, 25.(24) Desmoid tumore. Assiale TAC con mdc raffigura una massa di tessuto molle nella fossa sopraclavicolare destra (M ). (25) sarcoma extraosseous. Assiale TAC con mdc mostra una massa disomogenea nel muscolo trapezio sinistra.

Figura 26. Retrofaringei spazio ascesso in un uomo di 42 anni con sindrome di Down, mal di gola, e dispnea. Assiale TAC con mdc mostra una grande collezione liquido nello spazio retrofaringeo (UN ) Con enhancement periferico ed un livello del fluido.

Figura 27. Fibromatosi colli di infanzia in un 2-month-old maschio infante con una massa collo lato destro. Assiale TAC con mdc dimostra un muscolo sternocleidomastoideo destra allargata con attenuazione normale (S ).

Figura 28. Linfangioma in un paziente adulto. Assiale mdc TAC dimostra una massa collo a bassa attenuazione senza intoppi emarginati che rappresenta un linfangioma (cistico) (L ). Questa lesione è più comunemente rilevato durante l’infanzia.

Figura 29a. lipoma cervicale in una donna di 55 anni con una massa morbida lato sinistro del collo. (un) immagine MR T1 pesate sagittale dimostra una massa tessuti molli con intensità di segnale maggiore all’interno dello spazio cervicale anteriore estendentesi dalla mandibola alla toracico (freccia). (B) immagine MR T1 pesate assiali dimostra anche la massa (freccia), che aveva lo stesso aspetto di imaging come grasso con tutte le sequenze di impulsi ed è stata soppressa in modo appropriato con soppressione del grasso.

Figura 29b. lipoma cervicale in una donna di 55 anni con una massa morbida lato sinistro del collo. (un) immagine MR T1 pesate sagittale dimostra una massa tessuti molli con intensità di segnale maggiore all’interno dello spazio cervicale anteriore estendentesi dalla mandibola alla toracico (freccia). (B) immagine MR T1 pesate assiali dimostra anche la massa (freccia), che aveva lo stesso aspetto di imaging come grasso con tutte le sequenze di impulsi ed è stata soppressa in modo appropriato con soppressione del grasso.

Figura 30a. malattia Madelung in una donna di 27 anni con la deposizione di grasso marcata nel collo, spalle e parte superiore del tronco. (un) immagine MR T1 pesate sagittale dimostra notevole accumulo di grasso nel collo e del torace superiore. (B) immagine MR T1 pesate assiali mostra l’estensione della deposizione di grasso nella regione cervico.

Figura 30b. malattia Madelung in una donna di 27 anni con la deposizione di grasso marcata nel collo, spalle e parte superiore del tronco. (un) immagine MR T1 pesate sagittale dimostra notevole accumulo di grasso nel collo e del torace superiore. (B) immagine MR T1 pesate assiali mostra l’estensione della deposizione di grasso nella regione cervico.

CME FEATURE Questo articolo risponde ai criteri di un’ora 1.0 di credito nella categoria 1 di Recognition Award del Medico AMA. Per ottenere credito, vedere il questionario alle pp 1281-1288.

OBIETTIVI FORMATIVI Dopo aver letto questo articolo e fare il test, il lettore: ⋅ Essere in grado di identificare la normale anatomia della toracico a CT.⋅ Essere in grado di riconoscere sopraclavicolare e scaleno linfoadenopatia a CT.⋅ Comprendere i limiti della TC nella distinzione benigno gozzo multinodulare da neoplasia della tiroide gland.⋅ Essere in grado di riconoscere le tipiche apparenze CT di una varietà di anomalie del toracico.

Williams DWW. guida di un imager normale anatomia del collo.Semin ultrasuoni CT MR 1997; 18: 157 -181. CrossRef. Medline

Smoker WRK. normale anatomia del collo sottoioidei: una visione d’insieme.Semin ultrasuoni CT MR 1991; 12: 192 -203. Medline

Beabout JW, Stewart JR, Kincaid OW. Aberrant destra succlavia: contestazione dei concetti comunemente accettati.AJR 1964; 92: 855 -864.

Liberato K, Basso VHS. L’arteria succlavia aberrante.AJR 1997; 168: 481 -484. CrossRef. Medline

Proto AV, Cuthbert NW, Raider L. Aberrant destra succlavia: ulteriori osservazioni.AJR 1987; 148: 253 -257. CrossRef. Medline

Albertyn LE, Alcock MK. La diagnosi di trombosi venosa giugulare interna.Radiologia 1987; 162: 505 -508. collegamento

Braun SE, Hoffman JC, Malko JA, Pettigrew RI, Dannels W, Davis PC. Giugulare Trombosi venosa: RM.Radiologia 1985; 157: 357 -360. collegamento

Poe LB, Manzione JV, Wasenko JJ, Kellam RM. interno acuta trombosi della vena giugulare associato pseudoabscess dello spazio retrofaringeo.AJNR 1995; 16: 892 -896. Medline

Harvey HK. Diagnosi e gestione del nodulo tiroideo.Otolaryngol Clin North Am 1990; 23: 303 -337. Medline

Loevner LA. Imaging della ghiandola tiroidea.Semin ultrasuoni CT MR 1996; 17: 539 -562. CrossRef. Medline

Favus MJ, Schneider AB, Stachura ME, et al. Il cancro della tiroide si verifica come conseguenza del ritardo testa a testa irradiazione: valutazione di 1056 pazienti.N Engl J Med 1976; 294: 1019 -1025. CrossRef. Medline

Mazzaferri EL, de los Santos ET, Rofgha-Keyhani S. noduli tiroidei solitari: la diagnosi e la gestione.Med Clin North Am 1988; 72: 1177 -1211. Medline

Swartz JD, Korsvik H, Saluk PH, Popky GL. Ad alta risoluzione tomografia computerizzata.I. tessuti molli del collo. Testa Collo Surg 1984; 7: 73 -80.

Bashist B, Ellis K, oro RP. La tomografia computerizzata di gozzo intratoracici.AJR 1983; 140: 455 -460. CrossRef. Medline

Arger PH, Jennings AS, Gordon LF, et al. risultati tomografia computerizzata a clinicamente normali e anormali pazienti della tiroide.J Comput Assist Tomogr 1985; 9: 111 -117. CrossRef

Vette JK. La tomografia computerizzata della ghiandola tiroidea.Acta Endocrinologica 1985; 268 (suppl): 1 -82.

McShane DP, Freeman JL, Noyek AM, Steinhardt MI. Una rassegna di immagini convenzionali e TC nella valutazione di tumori maligni della tiroide.J Otolaryngol 1987; 16: 4 -9. Medline

Montagna CF, Dresler CM. classificazione linfonodo regionale per la stadiazione del cancro del polmone.Il petto 1997; 111: 1718 -1723. CrossRef. Medline

Breatnach E, Abate GC, Fraser RG. Dimensioni del normale trachea umana.AJR 1984; 142: 903 -906. CrossRef. Medline

Greene R. “Saber-guaina” trachea: relazione alla malattia polmonare ostruttiva cronica.AJR 1978; 130: 441 -445. CrossRef. Medline

Gamsu G, Webb WR. La tomografia computerizzata della trachea: normale e anormale.AJR 1982; 139: 321 -326. CrossRef. Medline

Felson B. Neoplasie della trachea e bronchi principale.Semin Roentgenol 1983; 18: 23 -37. CrossRef. Medline

Weber AL, Grillo HC. I tumori della trachea: una valutazione radiologica, clinica e patologica di 84 casi.Radiol Clin North Am 1978; 16: 227 -246. Medline

Cleveland RH, Nizza CM, Jr, J. Ziskind Primaria carcinoma adenoid cistico (cylindroma) della trachea.Radiologia 1977; 122: 597 -600. collegamento

Stark P. Radiology della trachea New York, NY: Thieme Medical, 1991.

Benjamin B, Pitkin J, Cohen D. Congenita stenosi tracheale.Ann Otol Rhinol Laryngol 1981; 90: 364 -371. CrossRef. Medline

Grillo HC. Il trattamento chirurgico delle lesioni postintubazione tracheali.J Thorac Cardiovasc Surg 1984; 32: 315 -319. CrossRef

Dunne MG, Reiner B. caratteristiche TC di tracheobronchomegaly.J Comput Assist Tomogr 1988; 12: 388 -391. CrossRef. Medline

Woodring JH, Barrett PA, Rehm SR, Norimberga P. Acquisita tracheomegaly negli adulti come complicanza di fibrosi polmonare diffusa.AJR 1989; 152: 743 -747. CrossRef. Medline

Halber MD, Daffner RH, Thompson WM. CT dell’esofago.I. aspetto normale. AJR 1979; 133: 1047 -1050.

Reinig JW, Stanley JH, Schabel SI. la valutazione CT delle pareti dell’esofago ispessite.AJR 1983; 140: 931 -934. CrossRef. Medline

Donner MW, Saba GP, Martinez CR. malattie Diffuse dell’esofago: un approccio pratico.Semin Roentgenol 1981; 16: 198 -213. CrossRef. Medline

Levine MS. Loevner LA, Saul SH, Rubesin SE, Herlinger H, I. LauferHerpes esofagite: sensibilità di esophagography doppio contrasto. AJR 1988; 151: 57 -62.

Levine MS, Macones AJ, Jr, Laufer I. Candida esofagite: l’accuratezza della diagnosi radiografica.Radiologia 1985; 154: 581 -587. collegamento

Balthazar EJ, Megibow AJ, Hulnick D, Cho KC, Beranbaum E. Citomegalovirus esofagite in AIDS: caratteristiche radiografiche in 16 pazienti.AJR 1987; 149: 919 -923. CrossRef. Medline

Levine MS, Rubesin SE, Herlinger H, I. Laufer Fare doppio contrasto esame gastrointestinale superiore: tecnica e interpretazione.Radiologia 1988; 168: 593 -602. collegamento

Levin DL, Devesa SS, Goodwin JD, et al. i tassi di cancro e rischi 2a ed. Washington, DC: National Institutes of Health 1974.

Postlethwait RW. Carcinoma dell’esofago.Curr probl cancro 1978; 2: 1 -44.

Postlethwait RW. Carcinoma a cellule squamose dell’esofago. In: Postlethwait RW, Sealy WC, eds. Chirurgia dell’esofago. New York, NY: Appleton-Century-Crofts, 1979; 341 -414.

Mannell A. Carcinoma dell’esofago.Curr probl Surg 1982; 19: 553 -647. Medline

Naef AP, Savary M, Ozzello L. Colonnare-foderato inferiore dell’esofago: una lesione acquisita con predisposizione maligna.J Thorac Cardiovasc Surg 1975; 70: 826 -835. Medline

Halpert RD, Goodman P. la radiologia gastrointestinale: i requisiti St Louis, Mo: Mosby-Year Book, 1993; 1 -33.

Fisher MS. Metastasi all’esofago.Gastrointest Radiol 1976; 1: 249 -251. CrossRef. Medline

Thompson WM, Halvorsen RA, Foster WL, Jr, Williford ME, Postlethwait RW, Korobkin M. La tomografia computerizzata per la stadiazione del cancro esofageo e gastroesofageo: rivalutazione.AJR 1983; 141: 951 -958. CrossRef. Medline

Halvorsen RA, Jr, Thompson WM. Computerizzata messa in scena tomografica dei tumori maligni del tratto gastrointestinale.I. dell’esofago e dello stomaco. Invest Radiol 1987; 22: 2 -16.

Teixeira JP. Per quanto riguarda il tumore Pancoast: qual è il solco polmonare superiore?Ann Surg Thorac 1983; 35: 577 -578. CrossRef. Medline

Fraser RG, Paré JAP, Paré PD, Fraser RS, Genereux GP. La diagnosi delle malattie del torace 3a ed. Philadelphia, Pa: Saunders, 1988; 1431.

O’Connell RS, McLoud TC, Wilkins EW. solco tumore Superiore: la diagnosi radiografica e workup.AJR 1983; 140: 25 -30. CrossRef. Medline

Takasugi JE, Rapoport S, Shaw C. tumori del solco superiore: il ruolo di imaging.J Thorac Imaging 1989; 4: 41 -48. CrossRef. Medline

Heelan RT, Dema BE, Caravelli JF, et al. tumori del solco superiore: TC e RM.Radiologia 1989; 170: 637 -641. collegamento

Arcasoy SM, Jett JR. concetti attuali: i tumori del solco polmonare superiore e la sindrome di Pancoast.N Engl J Med 1997; 337: 1370 -1376. CrossRef. Medline

Detterbeck FC. Pancoast (superiore del solco) tumori.Ann Surg Thorac 1997; 63: 1810 -1818. CrossRef. Medline

Johnson DE, Goldberg M. Gestione del carcinoma del solco polmonare superiore.Oncologia 1997; 11: 781 -786. Medline

Novak CB, Mackinnon SE. sindrome dello stretto toracico.Orthop Clin North Am 1996; 27: 747 -762. Medline

Carvalho G, Nikkhah G, Matthies C, Penkert G, Samii M. La diagnosi di avulsioni radicolari in traumatiche lesioni del plesso brachiale: valore della mielografia tomografia computerizzata e la risonanza magnetica.J Neurosurg 1997; 86: 69 -76. CrossRef. Medline

Wenig BM. Atlante di testa e del collo patologia Philadelphia, Pa: Saunders, 1993; 154 -159.

Kumar AJ, Kuhajda FP, Martinez CR, Fishman EK, Jezic DV, Siegelman SS. La tomografia computerizzata di extracraniche tumori della guaina dei nervi con la correlazione patologica.J Comput Assist Tomogr 1983; 7: 857 -865. CrossRef. Medline

Shu J-S, P, Abenoza Galloway HR, Everson LI, Griffiths HJ. Periferici (extracranici) tumori del nervo: la correlazione della RM e reperti istologici.Radiologia 1992; 183: 341 -346. collegamento

Cohen LM, Schwartz AM, Rockoff SD. schwannomi benigna: Le basi patologiche per le disomogeneità CT.AJR 1986; 147: 141 -143. CrossRef. Medline

Ginsberg LE. lesioni infiammatorie e infettive del collo.Semin ultrasuoni CT MR 1997; 18: 205 -219. CrossRef. Medline

Nyberg DA, Jeffrey RB, Brant-Zawadzki M, Federle M, Dillon W. La tomografia computerizzata delle infezioni cervicali.J Comput Assist Tomogr 1985; 9: 288 -296. CrossRef. Medline

Reede DL, Bergeron RT. Cervicale adenite tubercolare.manifestazioni Ct. Radiologia 1985; 154: 701 -704.

Yonetsu K, M Izumi, Nakamura T. infezioni facciali profonde di origine odontogena.la valutazione CT di percorsi di coinvolgimento di riserva. Am J Neuroradiol 1998; 19: 123 -138.

Crawford SC, Harnsberger HR, Johnson L, Aoki JR, Giley J. Fibromatosi colli dell’infanzia: TC e ecografiche.AJR 1988; 151: 1183 -1184. CrossRef. Medline

Shaffer K, Rosado-de-Christenson ML, Patz EF, Jr, Giovane S, Farver CF. Linfangioma toracica negli adulti: CT e di imaging MR caratteristiche.AJR 1994; 162: 283 -289. CrossRef. Medline

Williams DW, Ginsberg LE, Moody DM. McCain BL.malattia Madelung: risultati MR. AJNR 1993; 14: 1070 -1073.

Donnelly LF, Bisset GS, III. compressione delle vie aeree nei bambini con anomalie di configurazione toracica.Radiologia 1998; 206: 323 -326. collegamento

Related posts

  • Interscapolare dolore, trattamento per il dolore colonna vertebrale toracica.

    Molti problemi secondari del collo, della colonna vertebrale toracica e spalle possono causare dolore secondario nella zona interscapolare. In questi casi il problema principale è spesso sentito nella zona interessata, con …

  • Lung Cancer – trattamenti del cancro toracica, tumore toracico.

    Thoracic cancro Servizi Diagnostica Staging – Lung Cancer Diagnosis Come viene diagnosticato il cancro ai polmoni e messo in scena? Il cancro al polmone è generalmente rilevato attraverso più test. Sfortunatamente non c’è…

  • Lombare – toracica Spine Pain (Bassa …

    Qual è lombare e toracica della colonna vertebrale Frattura? Cause di lombare e toracica della colonna vertebrale Frattura Car Crash caduta dall’alto Sports incidenti Sintomi di lombare e toracica della colonna vertebrale Frattura intorpidimento …

  • Gestione di cervicale – toracica …

    Descrizione Approccio Destinatari: corso di livello intermedio aperto a fisioterapisti con licenza. Crediti: 24 ore di contatto (8 on-line e 16 in loco) dal EIM dell’Istituto Superiore di Sanità …

  • Mid-mal di schiena cause, metà cause dorsalgia.

    Un fisioterapista è esperto nel valutare questi schemi di movimento e di trovare possibili aree “dolore-generazione”. mal di Mid-back può provenire da alterazioni degenerative delle articolazioni; extra…

  • Diapositive nervose per Thoracic outlet …

    I nervi sono posizionati tra e attraverso muscoli sulla loro corso dal midollo spinale a destinazione in estremità. I nervi degli arti superiori possono diventare impinged lungo il loro …